Sei qui: Home
02-12-2020 - 16:38:08

È disponibile on line il nuovo modello di autodichiarazione per gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un Comune all’altro a partire dal 6 novembre.

Di seguito il nuovo modello di autocertificazione scaricabile: modello di autodichiarazione editabile

Pubblicata Giovedì 05 Novembre 2020
 

INFOFRAFICA

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo Dpcm firmato il 3 novembre scorso dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte contenente ulteriori misure stringenti per contrastare la diffusione del nuovo coronavirus. Le nuove misure sono state assunte in seguito all’analisi dei dati epidemiologici sulla diffusione dell’epidemia.

Il Decreto individua tre aree, corrispondenti ad altrettanti scenari di rischio, per le quali sono previste misure modulari. Nella fascia riservata alle Regioni a rischio di massima gravità, con scenario 4 (cosiddetta area rossa) sono concentrate le misure più restrittive; nella fascia per le Regioni a rischio alto ma compatibili con lo scenario 3 (cosiddetta area arancione), sono previste misure lievemente meno restrittive, nella terza fascia, quella per tutto il territorio nazionale, rientrano le restanti Regioni (cosiddetta area gialla).

L’inserimento, o l’uscita, di una Regione all’interno di una delle aree, con la conseguente applicazione delle misure previste per quello specifico livello di rischio, avverrà con Ordinanza del Ministro della Salute, sentiti i presidenti delle Regioni interessate, e dipenderà dal coefficiente di rischio raggiunto dalla Regione, certificato dal Report ufficiale dell’Istituto Superiore di Sanità in base a specifici parametri, e dall’andamento della curva epidemica. Le misure contenute nel Dpcm entrano in vigore il 6 novembre e restano vigenti fino al 3 dicembre.

Nello specifico nell'area gialla sono attualmente ricomprese le seguenti Regioni: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto.

Nell'area arancione: Puglia, Sicilia.

Nell'area rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta.

Pubblicata Giovedì 05 Novembre 2020
 

Si avvisano i cittadini che da lunedi 2 novembre 2020 l’orario di apertura al pubblico è modificato come segue:

UFFICO ANAGRAFE - STATO CIVILE - ELETTORALE

MARTEDI': DALLE ORE 16:00 ALLE ORE 18:00

GIOVEDI': DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 12:00

--------------------------------------------------

UFFICI POLIZIA LOCALE

MARTEDI': DALLE ORE 14:00 ALLE ORE 16:00

GIOVEDI': DALLE ORE 08:30 ALLE ORE 10:30

--------------------------------------------------

SERVIZI SOCIALI: DOTT.SA F. PATERA – I° PIANO

GIOVEDI’: DALLE ORE 10:00 ALLE ORE 12:00

--------------------------------------------------

UFFICI: TECNICO – SERVIZI FINANZIARI – TRIBUTI – PROTOCOLLO – CONTRATTI – AA.GG. – SERVIZI SOCIALI: DOTT.SSA P.BARDOSCIA – PIANO TERRA:

MARTEDI’: DALLE ORE 16:00 ALLE ORE 18:00

GIOVEDI’: DALLE ORE 10 ALLE ORE 12:00

NEGLI UFFICI SI ACCEDE SOLO SE PROVVISTI DI MASCHERINA.

In caso di urgenza si potrà prendere appuntamento con il responsabile dell’ Ufficio interessato

Per ulteriori informazioni si prega di consultare le nuove modalità di accesso agli uffici comunali

Pubblicata Lunedì 02 Novembre 2020
 

Il Consiglio dei Ministri n. 69 del 27 ottobre 2020 ha approvato il decreto legge recante "Ulteriori misure urgenti per la tutela della salute e per il sostegno ai settori produttivi maggiormente colpiti dall'epidemia Covid-19".

Sono previsti contributi a fondo perduto che arriveranno direttamente nel conto corrente delle categorie interessate con bonifico dell'Agenzia delle Entrate.

Di seguito le principali misure introdotte.

Pubblicata Mercoledì 28 Ottobre 2020
 
PDF  Stampa  E-mail 
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 26 Ottobre 2020 )

Sulla Gazzetta ufficiale n. 265 del 25 ottobre 2020 - Edizione straordinaria è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 ottobre 2020 recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19»”.

Il provvedimento è entrato in vigore oggi 26 ottobre e resterà valido fino al 24 novembre.

Queste in sintesi le novità introdotte dal nuovo DPCM.

Pubblicata Lunedì 26 Ottobre 2020
 
Altri articoli...
Pagina 2 di 164
Comune di Collepasso
Piazza Dante, 25 - 73040 Collepasso (LE)
Tel. (+39)0833.341568 - Fax (+39)0833.349000
Posta Elettronica Certificata: comunecollepasso@pec.rupar.puglia.it
C.F. 81001570753
P.IVA 00583550751

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. I siti web del Comune di Collepasso utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e l'uso delle applicazioni online. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sulli'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni.

Accetto i cookie da questo sito.